Trend Social 2021

I mini-video domineranno il web

I social nel 2020 sono tornati al centro della comunicazione, anche a causa delle restrizioni e delle misure di distanziamento dovute al Covid-19. Ma cosa ci aspetta in questo nuovo anno? Quali saranno i trend più interessanti da seguire?

Protagonisti indiscussi dei contenuti saranno i video, soprattutto quelli di breve durata, che possono essere individuati come componente principale dei 5 maggiori trend per il 2021.

1. Tutorial e guide

I mini-video di TikTok, così come i Reels di Instagram o gli Shorts di YouTube hanno assunto un ruolo di primo piano nella comunicazione. Ma se in un primo momento erano visti soprattutto come puro divertimento e intrattenimento, sempre più spesso vengono riadattati per comporre dei mini-tutorial sugli argomenti più disparati. Il trend #ImparaconTikTok ad esempio ha iniziato a diffondere aspetti culturali sul social, come l’arte, la filosofia o le basi per suonare uno strumento musicale.

Questa spinta alla diffusione della conoscenza si può vedere anche nella diffusione di caroselli informativi e mini-guide su Instagram, che raccolgono infografiche, immagini, video e testi (anche aggregando quelli già pubblicati), sfruttando le possibilità di tag e hastag per raggiungere un pubblico più ampio.

2. Social shopping

Anche per quanto riguarda lo shopping online i mini-video social guadagnano sempre più rilevanza. Ad esempio su TikTok sono apparsi i primi video che permettono l’acquisto dei prodotti visualizzati direttamente su Shopify. Questa funzionalità per ora è disponibile solo negli Stati uniti, ma arriverà in Europa entro la fine dell’anno e siamo sicuri che sarà un successo sia per gli influencer sia per le aziende. Nel frattempo i primi passi per la vendita tramite social sono già comparsi anche su Faceboook e Instagram Shoppping, con la possibilità di taggare prodotti nei video e nelle foto per facilitarne l’acquisto.

Ci aspetta un futuro pieno di acquisti d’impulso sui social!

3. Branded Challenge

E per quanto riguarda le pubblicità social? Nel 2021 si affermerà una nuova forma di contenuti che viene dal basso. Grazie alle branded challenge di TikTok infatti saranno direttamente i clienti a sfidarsi attraverso mini-video che mettano al centro il prodotto in modo creativo e potenzialmente virale. Una vera rivoluzione nel mondo pubblicitario, che andrà ad affiancarsi ai modi più tradizionali per fornire esperienze più complete e personalizzate.

4. Cross-posting

La personalizzazione e differenziazione dei contenuti sulle diverse piattaforme social è sempre stata al centro della comunicazione social. Tuttavia nel 2021, grazie anche alle caratteristiche molto simili di alcune funzionalità delle piattaforme più usate, torneremo ad utilizzare in modo efficace anche il cross-posting, cioè la condivisione dello stesso contenuto su più profili. I mini-video infatti si prestano particolarmente bene al cross-posting, tanto che ad esempio TikTok permette di condividerli direttamente anche su Facebook ed Instagram Reels, mentre questi possono essere facilmente scaricati e ricondivisi su TikTok o YouTube Shorts.

5. Informazione visiva

L’ultimo trend social per il nuovo anno riguarda le news e i contenuti informativi. Anche questi infatti saranno sempre più spesso visuali, sia attraverso infografiche sia attraverso mini-video informativi con sottotitoli. I più grandi editori hanno già intrapreso questa strada (Washington Post, Cnn, The Guardian per citarne alcuni), e molto presto saranno seguiti dagli altri, dando sempre più importanza al social visual journalism.

Dalla lettura di questi trend appare quindi chiaro che il 2021 sarà soprattutto l’anno dei mini-video. Non ci resta che adeguarci ed iniziare a creare i nostri contenuti!